Premessa del libro “Visti e sentiti da vicino”

Incontri ravvicinati con i vip dello spettacolo, della musica, della televisione e della cultura italiana ed internazionale

Non ho mai provato a contare i Vip del mondo dello spettacolo, della televisione, della musica e della cultura italiana ed internazionale che ho incontrato negli oltre trent’anni di carriera nel management artistico e nella mia attività di giornalista. Proverò a farlo ora per la stesura di questo libro.

Due parole su di me sono necessarie per far capire ai lettori chi sono e perché ho realizzato questo progetto editoriale.

Una biografia sulla mia attività artistica e giornalistica più dettagliata la trovate nelle pagine del libro “Visti e sentiti da vicino” e sul mio sito ufficiale:

www.beppeamico.professionescrittore.org.

Provino per la cover del libro.

Chi sono quindi? Io mi definisco un “Art director” che si occupa di tante cose legate al mondo dell’arte, dello spettacolo e della cultura. Ma a giudicare da come si è evoluta la mia vita professionale negli ultimi dieci anni, una definizione appropriata della mia attività potrebbe essere anche “scrittore e saggista” se vogliamo considerare i miei lavori nel campo del giornalismo divulgativo e il tempo dedicato a quest’attività, la quale, in effetti, mi occupa per gran parte della giornata.

Nella mia lunga carriera ho fatto soprattutto lo speaker, il disc-jockey e il presentatore radiofonico, ho creato, realizzato e presentato con una validissima equipe di professionisti, numerosissime manifestazioni a carattere artistico dedicate alla moda, al fashion, alla musica, alla televisione e al mondo dello spettacolo, ma nel corso di questi quarant’anni di lavoro ho profuso moltissime energie anche in tanti e diversificati settori del business, della cultura e dell’arte intesa nel senso più ampio del termine.

L’idea di scrivere un libro come questo, che sarà principalmente incentrato sui temi dello spettacolo e della cultura italiana, mi frullava nella testa già da un po’ di tempo ma per ragioni che non posso spiegare in questa sede non mi ero mai deciso a sviluppare un preciso e articolato progetto editoriale che presentasse le mie attività.

Debbo confessare che sono stato spinto in questa direzione da alcuni amici e colleghi che hanno condiviso con me durante tutti questi anni alcune tra le mie più significative esperienze professionali e appena mi proposero di prendere carta e penna e scrivere le meraviglie e la ricchezza del mondo che avevo vissuto in tanti anni di lavoro, mi sembrò subito un’idea interessante.

In queste pagine, cercherò di disegnare un profilo meno spettacolarizzato dei vari personaggi per far emergere anche altri aspetti oltre quelli artistici, per evidenziare soprattutto quelli che hanno dato senso e valore alla loro vita.

Entreremo perciò nella specificità di certe loro espressioni per capire qualcosa di più di questo mondo tanto amato, desiderato e imitato.

Ma soprattutto, cercherò di fare in modo di non perdere la memoria della mia lunga attività artistica e giornalistica trascorsa nel mondo dello spettacolo e della cultura italiana ed internazionale.

Ringrazio quanti mi hanno sostenuto durante la stesura di quest’opera e soprattutto esprimo la mia più sincera riconoscenza ai tanti artisti e personaggi della cultura e dello spettacolo che in questi ultimi decenni ho incontrato. Ciascuno di loro ha arricchito, in diverse maniere, il mio bagaglio professionale ed umano contribuendo ad allargare gli orizzonti della mia vita e a migliorare come professionista e come uomo.

La struttura di questo libro

Quelle citate nelle pagine precedenti, sono solo alcune delle motivazioni che mi hanno spinto a realizzare questo libro. Ma se ne potrebbero aggiungere anche altre. Fra le tante possiamo senz’altro includere il desiderio di mettere in rilievo anche l’impegno creativo, la professionalità e il peso sociale dei molti personaggi presentati in quest’opera.

La carrellata che vi presenteremo sul nostro red carpet, è di tutto rispetto dal momento che le figure di cui parleremo sono state e talvolta lo sono ancora, molto celebri ed hanno contribuito ad arricchire con la loro arte e il loro lavoro un mondo a volte tanto contraddittorio rispetto a quello che loro stessi ci hanno proposto con le loro opere.

Molto probabilmente, le motivazioni che mi spingono a scrivere quest’opera fanno leva anche sull’innata curiosità della gente su temi come questi.

Primo adesivo di Radio Luna International di Trento fondata dall’autore nel 1980.

Chi si accosta al mondo dello spettacolo ed in genere al “gossip”, spesso lo fa in modo “maniacale”, amando e seguendo i propri beniamini in ogni aspetto della loro quotidianità, indagando sulle loro abitudini, interessandosi dei loro gusti e di come vivono la loro “straordinaria” vita privata.

Mi auguro quindi, che la lettura di queste pagine possa essere per tutti voi anche un modo per distrarvi dai problemi di ogni giorno e dedicare qualche istante a tematiche più leggere e meno impegnative rispetto a quelle che ogni giorno siamo costretti ad affrontare nella nostra vita quotidiana sia a livello personale che professionale.

Gli studi di Radio Luna International di Trento nel 1987 dove l’autore ha lavorato per molti anni.

L’opera è ricca di aneddoti e spaccati di vita dei vari personaggi presentati ma anche di spunti di riflessione su temi sociali e spirituali che dovrebbero coinvolgere in modi diversi i lettori.

In un primo momento avevo pensato di dividere questo libro in due diverse pubblicazioni, la prima relativa agli incontri con i personaggi del mondo dello spettacolo, della musica e della cultura, la seconda a quelli legati agli ambienti della fede e della spiritualità.

Ma poi mi sono convinto che forse era meglio riunirli tutti insieme in un unico libro. In fin dei conti nella mia carriera ho a lungo operato in due mondi molto diversi fra loro e forse per qualcuno persino contrapposti, quello dello spettacolo e quello della spiritualità.

Chi mi conosce un po’ e ha seguito la mia attività professionale nel corso di questi ultimi due decenni, sa bene cosa accadde nel lontano 1994, quando mi vidi catapultato all’improvviso in una realtà nuova ma che non potevo ignorare, quella della mia “conversione” ad opera di un grande mistico come Padre Pio che nel corso degli anni è stato poi elevato agli onori degli altari.

Da quel momento la mia vita è completamente cambiata, anche se ho continuato a svolgere la mia attività professionale nel mondo dello spettacolo proprio mentre svolgevo anche un’intensa attività giornalistica sui temi legati alla spiritualità cattolica pubblicando una dozzina di libri e incontrando moltissimi protagonisti dell’uno e dell’altro mondo.

Centocinquanta personaggi ed artisti del mondo dello spettacolo, della cultura e della spiritualità è un numero orientativo, forse sono molti di più ma mi limiterò a prenderne in considerazione solo una quarantina; i più famosi, i più chiacchierati, i più amati. E tanto per anticipare qualche nome e destare perciò la curiosità dei lettori, posso citarne alcuni fra i più noti, come ad esempio Vasco Rossi, Zucchero, Gerry Scotti, Gigi e Andrea, Pippo Franco, Michele Guardì, Anna Oxa, Cardinal Tonini, Vittorio Messori, Padre Gabriele Amorth…

Mi auguro che questo itinerario nel mondo della musica, del cinema, della televisione e della cultura italiana sia in ambito artistico che spirituale, possa essere interessante e perché no anche un po’ divertente.

Se questo libro avrà contribuito anche solo per qualche breve istante a farvi sorridere o a riflettere su qualche tema specifico, potrei dirmi soddisfatto.

L’autore

One Reply to “Premessa del libro “Visti e sentiti da vicino””

  1. Davvero interessante questo sito in cui posso finalmente trovare le attività artistiche di Beppe Amico che ricordo di aver sentito fin da piccina alla radio. C’era la mia mamma che lo seguiva tutti i giorni con il suo programma Free Music su Radio Nettuno e poi anche quando è passato a Radio Luna.
    Un bacio da Lucy e in bocca al lupo a tutto lo staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando questo sito web accetti i termini sulla privacy e sulla politica dei cookie - Privacy Policy and Cookie Policy